Codice Etico
Approvato dal Consiglio Direttivo del 23/12/2010

Il seguente Codice Etico è stato predisposto in nome e per conto e comunque nell’interesse della ASSOCIAZIONE DELLA COOPERAZIONE LOMBARDA – APS (ASCOLOM-APS) e di tutto il suo personale.

INTRODUZIONE

I collaboratori e dipendenti di ASCOLOM - APS, senza distinzioni o eccezioni, sono impegnati ad osservare e a fare osservare tali principi nell'ambito delle proprie mansioni, incarichi e responsabilità. In nessun modo la convinzione di agire a vantaggio di ASCOLOM - APS può giustificare l'adozione di comportamenti in contrasto con questi principi. 

I dipendenti e i collaboratori di ASCOLOM - APS, oltre ad adempiere ai doveri generali di lealtà, di correttezza, di esecuzione del contratto di lavoro secondo buona fede, devono: 

- astenersi dallo svolgere attività in concorrenza con quelle aziendali,
- rispettare le regole e attenersi ai precetti del presente Codice. 

L’ente si impegna a facilitare e promuovere la conoscenza del Codice nei confronti dei dipendenti e dei collaboratori. Ciascun dipendente è tenuto a conoscerlo, a contribuire attivamente alla sua attuazione e a segnalarne eventuali carenze. Ogni comportamento contrario alla lettera e allo spirito del Codice sarà sanzionato in conformità con quanto previsto dal Codice medesimo. 

ASCOLOM - APS vigilerà con attenzione sull'osservanza del Codice, predisponendo adeguati strumenti di informazione, prevenzione e controllo e assicurando la trasparenza delle operazioni e dei comportamenti posti in essere e intervenendo, eventualmente, anche con azioni correttive. 

Il Codice sarà aggiornato ogniqualvolta se ne ravveda la necessità e comunque almeno in occasione di: 
- modifiche organizzative 
- variazione dei servizi progettati 
- introduzione di nuovi reati ai quali possa essere associata la responsabilità dell’ente ai sensi 



del D.lgs 231.2001 

I parte

ARTICOLO 1
I doveri e gli obblighi di Ascolom Aps

ASCOLOM - APS promuove lo studio dei problemi sociali e culturali, d'attualità legati all'immigrazione, per l'integrazione tra gruppi di diverse etnie. Propone iniziative cooperativistiche rivolte alla soluzione di problemi abitativi, del lavoro e dell'edilizia popolare tramite iniziative di informazione e formazione.

ASCOLOM - APS si impegna pertanto:

- ad applicare leggi e contratti di lavoro, a comportarsi con correttezza nei confronti dei propri collaboratori favorendone la crescita professionale e salvaguardandone la sicurezza sul lavoro;
- a mantenere un atteggiamento rispettoso della libera concorrenza e dei diritti degli utenti/consumatori; · a mantenere rapporti ispirati a correttezza ed integrità con la Pubblica Amministrazione, i partiti politici e con tutte le istituzioni della vita sociale;
- a considerare la tutela dell'ambiente e la prevenzione di ogni forma di inquinamento con impegno costante; · a considerare il rispetto della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro come un dovere inderogabile. 

La dirigenza di ASCOLOM - APS è tenuta a osservare i contenuti del Codice nel proporre e realizzare i progetti, le azioni e gli investimenti utili ad accrescere nel lungo periodo i valori patrimoniali, gestionali e tecnologici dell’associazione, nonché il benessere di lungo termine dei dipendenti e della collettività.

I componenti del Consiglio Direttivo, nel fissare gli obiettivi organizzativi, si ispirano anche ai principi del Codice.

Compete, in primo luogo, ai dirigenti dare concretezza ai valori e ai principi contenuti nel Codice, facendosi carico delle responsabilità verso l'interno e verso l'esterno e rafforzando la fiducia, la coesione e lo spirito di gruppo.

I dipendenti ed i collaboratori di ASCOLOM - APS, nel rispetto della legge e delle normative vigenti, adeguano le proprie azioni e i propri comportamenti ai principi, agli obiettivi e agli impegni previsti dal Codice. 

ASCOLOM - APS, attraverso i suoi dipendenti e collaboratori, coopera attivamente e pienamente con le Autorità. Tutte le attività dell’associazione devono essere svolte con impegno e rigore professionale. Ciascun dipendente e collaboratore deve fornire apporti professionali adeguati alle responsabilità assegnate e deve agire in modo da tutelare il prestigio dell’organizzazione. I rapporti tra il personale, a tutti i livelli, devono essere basati su principi di correttezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto.

Per la piena osservanza del Codice ciascun dipendente e collaboratore può rivolgersi alla Direzione del CFP dell’associazione e/o direttamente alle specifiche funzioni interne a ciò deputate. 

I comportamenti regolati dal Codice valgono anche quando ASCOLOM - APS opera in associazione temporanea con altre imprese (ATS).

ASCOLOM - APS assicura, attraverso l’Organismo di Vigilanza e Controllo (O.d.V.) ex D.Lgs. 231/01:

 la massima diffusione del Codice presso i dipendenti, i collaboratori e presso i partner e i fornitori; l'approfondimento e l'aggiornamento del Codice al fine di adeguarlo all'evoluzione della sensibilità civile e delle normative di rilevanza per il Codice stesso; 

- la messa a disposizione di ogni possibile strumento conoscitivo e di chiarimento circa l'interpretazione e l'attuazione delle norme contenute nel Codice;
- lo svolgimento di verifiche in ordine ad ogni notizia di violazione delle norme del Codice o di riferimento;
- la valutazione dei fatti e la conseguente attuazione, in caso di accertata violazione, di adeguate misure sanzionatorie;
- che nessuno possa subire ritorsioni di qualunque genere per aver fornito notizie di possibili violazioni del Codice o delle norme di riferimento